Dall'antica Roma ai giorni nostri: ricetta delle polpette al sugo di pomodoro

Dall'antica Roma ai giorni nostri: ricetta delle polpette al sugo di pomodoro

 

Siamo sempre stati convinti che le polpette fossero un’invenzione delle nostre nonne: tonde, profumate, gustose, hanno sempre regnato sulle nostre tavole sin da piccoli, facendo la felicità di grandi e bambini.

Eppure dobbiamo sapere che la loro origine è molto più antica, addirittura si parla di un cuoco della Roma Imperiale, Apicio,il quale fu il primo a preparare questa splendida pietanza seguendo ovviamente le usanze di quei tempi, fino ad arrivare ai nostri giorni.

Le polpette, in genere, sono a base di carne, uova e prezzemolo ma moltissime altre ricette si possono  realizzare modificando gli ingredienti.

Oggi vedremo come fare delle buonissime polpette al sugo di pomodoro.

INGREDIENTI

½ kg di macinato (misto manzo e maiale)

3 uova medie

Prezzemolo q.b.

Pecorino grattugiato

Pangrattato

Sale

Mollica di pane raffermo o pancarrè

Polpa di pomodoro 250 gr

PROCEDIMENTO

Prendete una terrina capiente e adagiate la carne, le uova ,un pizzico di sale. Quindi tritate finemente il prezzemolo, aggiungete il pane sbriciolandolo tra le mani, il formaggio grattugiato e, se serve, anche un pizzico di pangrattato.

Intanto prendete una pentola di acciaio, sbucciate un aglio e fatelo rosolare qualche minuto ; quindi adagiate le polpette lasciandole dorare  su tutti i lati.

A questo punto aggiungete il pomodoro, salate e lasciate cuocere dopo aver sistemato il coperchio.

Dopo circa venti minuti il vostro piatto sarà pronto.

Servite le polpette ben calde con contorno di insalata fresca.

Se ti è piaciuto questo articolo metti like e condividilo con i tuoi amici.