ORGOGLIO TERRACINESE Fabio Arduini vince premio internazionale

ORGOGLIO TERRACINESE Fabio Arduini vince premio internazionale

Fabio Arduini vince l'Alto Riconoscimento Internazionale per la Letteratura e la Poesia

Nuovo traguardo e successo per Fabio Arduini, professore di Lettere dell’Istituto “Santa Maria” di Roma e Scrittore di Terracina a cui l'Accademia "Italia in Arte nel Mondo" ha conferito l'ALTO RICONOSCIMENTO INTERNAZIONALE PER LA LETTERATURA E LA POESIA 2019, intitolato alla poetessa Cesira Doria Ferrari (1925 - 2019).

 

La Direzione Artistica, dopo un’attenta valutazione della sua carriera artistica e professionale, in particolare per L'IMPEGNO PERSONALE PROFUSO NEL PROMUOVERE LA CULTURA NELLA CITTÀ DI TERRACINA (LT), ha deciso di conferire al prof. Fabio Arduini tale riconoscimento internazionale.

 

La cerimonia di premiazione si volgerà a Lecce, nella serata del 18 Dicembre 2019, presso l'Antico e Monumentale Teatro "APOLLO", alla presenza della Prestigiosa Giuria e delle autorità della città di Lecce e della Regione Puglia.

 

INTERVISTA ALLO SCRITTORE 

 

Un nuovo riconoscimento internazionale per il suo impegno costante a livello culturale per la Città di Terracina: è contento?

 

Come dice il proverbio? NESSUNO È PROFETA IN PATRIA. 

Ma con me - penso - si possa fare un'eccezione.

Devo tutto all'Istituto "A. FILOSI" e al suo progetto FILOSERA, che quest'anno è arrivato alla sua 11esima edizione e che da anni mi ha sempre dimostrato stima e fiducia, affidandomi la direzione artistica e culturale delle "PILLOLE CULTURALI", momento in anteprima che apre i venerdì culturali, organizzati dall'istituto.

 

Chi sente di ringraziare?

 

Anzitutto l'Accademia "Italia in Arte nel Mondo", che ha voluto omaggiarmi con questo prestigioso riconoscimento; poi, tutto l'Istituto "A. FILOSI" di Terracina, in particolare il Dirigente Scolastico, la prof.ssa Anna Maria Masci, e la responsabile del progetto "Filosera", la prof.ssa Elvira Lauretani, e l'Associazione "Filosera"; infine, la Fondazione "Città di Terracina", che durante il periodo estivo mi ha dato la possibilità di coordinare e di presentare le serate culturali "NOTTI AL CASTELLO FRANGIPANE", che sono state un vero successo per l'intera città di Terracina.

 

A chi dedica il premio?

 

A tutti i miei studenti dell'Istituto "Santa Maria" di Roma perché possiamo continuare insieme a scoprire la bellezza della Nostra Letteratura Italiana, tra i banchi di scuola; a mio nonno Agostino, che per primo, in tempi non sospetti, mi ha fatto scoprire il fascino della Letteratura, attraverso la lettura della Divina Commedia di Dante.