Estate in salute: ecco alcuni consigli alimentari da non sottovalutare

Estate in salute: ecco alcuni consigli alimentari da non sottovalutare

Il caldo e la sudorazione durante il periodo estivo, causano carenze di Sali minerali, affaticamento del cuore e pressione bassa, ma seguendo semplici regole, si può riuscire a non soffrire troppo la calura estiva.

Innanzitutto bisogna bere acqua non eccessivamente fredda per regolare la giusta temperatura corporea.

È consigliabile bere acqua leggermente frizzante e ricca di Sali minerali per chi ha la pressione bassa, mentre per chi soffre di ritenzione idrica, problemi intestinali, colite e stitichezza, l’acqua consigliata è quella oligominerale.

Inoltre, grandi proprietà terapeutiche ce l’ha il melone, che se consumato prima dei pasti principali, smaltisce il grasso e fornisce il corpo di energia. Altro alimento antiossidante e anti radicali liberi è il lupino. Mangiare una volta a settimana 100 grammi di lupini, protegge il cuore da malattie cardiovascolari, fornisce ferro, regola gli zuccheri nel sangue. Inoltre invece di bere bevande zuccherine e gasate, sarebbe opportuno preparare tisane naturali a base di acqua e frutta fresca, meglio se ananas, anguria, limone: la bevanda è sicuramente meno calorica ed in più potrebbe avere un effetto disintossicante sull’organismo.

Consigliabile è anche mangiare pomodori in tutti i modi, ma crudi, dato che contengono molta vitamina A ed hanno ottimi effetti sulla circolazione sanguigna. Sono semplici consigli che durante la calura estiva potrebbero aiutare il nostro corpo a reagire meglio.